Didattica a distanza

La piattaforma G-Suite è attiva per tutti i docenti e studenti del Vespucci.

Abbiamo anche attivato un canale YouTube istituzionale (Scuola Amerigo Vespucci Roma). I docenti che desiderano usarlo per effettuare dirette o caricare video-lezioni possono chiedere informazioni all’indirizzo ipsseoaamerigovespucci@gmail.com.

A seguire mettiamo a disposizione le istruzioni per l’accesso a G Suite e i tutorial delle due applicazioni fornite all’interno della piattaforma (Classroom e Meet). Si ricorda che i docenti possono condividere testi, file e link anche tramite Registro Elettronico con l’intera classe, con i singoli alunni e con i colleghi (Circolare 124).

Primi passi

• Istruzioni per il primo accesso degli studenti alla piattaforma G Suite (pubblicate il 30 settembre 2021)
Guida rapida per i docenti (pubblicata il 03 aprile 2020)

👉 Per chi usa il tablet o lo smartphone

• Installare e configurare le applicazioni G Suite su tablet e smartphone (pubblicato il 18 ottobre 2020)

Attivazione rapida della DaD per le classi in isolamento

Consigli per attivare rapidamente la didattica a distanza e per semplificare la fruizione del servizio da parte degli studenti delle classi in isolamento:

👉 Leggi articolo (pubblicato il 14 dicembre 2021)

Google Classroom

Google Classroom per docenti
Google Classroom assegnare compiti  (pubblicato il 24 aprile 2020)
Google Classroom correggere compiti  (pubblicato il 24 aprile 2020)
• Google Classroom per studenti
Google Classroom fare i compiti per studenti.  (pubblicato il 24 aprile 2020)
Codocenze e gruppi (pubblicato il 04 aprile 2020)

Google Meet

Google Meet 1 (pubblicato il 13 marzo 2020)
• Google Meet 2 (pubblicato il 03 aprile 2020)
Google Meet 3 (pubblicato il 05 aprile 2020)
Google Meet – Registrare una videolezione (pubblicato il 05 aprile 2020)

Estensioni di Google Chrome per Meet (pubblicato il 26 aprile 2020)

Google Meet grid view per docenti
Google Meet tab resize e visual effects (pubblicato il 26 aprile 2020)
Google Meet attendance e nod reaction (pubblicato il 26 aprile 2020)